ORTOCHERATOLOGIA NEI BAMBINI

Trattamento di ortocheratologia in età pediatrica per bloccare e rallentare il peggioramento della miopia nei Centri Visione Salute

L'ORTOCHERATOLOGIA PER I GIOVANI RAPPRESENTA UNO STRUMENTO PER POTER LIBERARSI DALLA MIOPIA E DALLA SUA PROGRESSIONE

Ne parliamo con il Coordinatore Scientifico Matteo Belotti dei CENTRI VISIONE SALUTE

L'orthocheratologia in età pediatrica è sicura? L'uso di qualsiasi lente a contatto è sicuro solo se ci si sottopone a controlli periodici e si rispettano scrupolosamente le regole d'utilizzo e d'igiene espressamente indicate dallo specialista. L'età minima per iniziare il trattamento di ortocheratologia viene considerata da diversi aspetti: indicazione clinica ( miopia iniziale e grado di peggioramento del bambino). Se l'inizio della miopia è precoce 2/3 anni, anzitutto sarà importante cercare di capirne il prima possibile le cause, che possono essere POSTURALI, GENETICHE, EMOTIVE. Una volta individuata la genesi della miopia, si penserà alla correzione, compensazione, e in funzione dell'età del bambino assieme ai genitori, si prenderà la giusta decisione di trattamento. Va precisato che anche per il trattamento di ortocheratologia, SONO DA ADOTTARE PRECISE NORME DI IGIENE E MANUTENZIONE, DI QUESTE SPECIALI LENTI A CONTATTO NOTTURNE, che serviranno a ridurre gradualmente fino ad eliminare il difetto visivo del bambino. Pertanto, il protocollo di visite richiede molti controlli periodici e un'assistenza programmata sin dall'inizio, assieme ai genitori.

A che età i bambini possono iniziare un trattamento di ortocheratologia? Nell'indicazione clinica che spinge il professionista a consigliare questo tipo di trattamento alla famiglia del bambino miope, vi è la possibilità di bloccare la miopizzazione o peggioramento della miopia, che può essere essa stessa causa di miopizzazione. Mio figlio, per esempio, ha iniziato a miopizzare all'età di 2 anni in un occhio solo, per cause posturali appunto, a causa di un bruttissimo incidente che gli ha provocato un'importante frattura ossea con un conseguente rallentamento della crescita posturale e un cambio di lateralizzazione, anche nella predominanza visiva. Presi la decisione, dopo aver atteso la sua guarigione, di iniziare un percorso di rieducazione visiva, necessario, con l'ausilio di lenti a contatto morbide durante il giorno e occhiali come utilizzo sporadico. Con questa decisione ho potuto garantire a mio figlio un ottimo sviluppo dell'area visiva del cervello senza limitazioni motorie fino all'età di 7 anni, quando ho iniziato il trattamento di ortocheratologia. Quindi posso suggerire che spesso siamo noi genitori a pensare che i nostri figli non siano in grado di seguire poche e piccole regole per l'igiene personale dei loro occhietti. Va precisato che non tutti i bambini possono essere giudicati idonei dal professionista per diversi motivi, oculari, ma anche comportamentali. In quest'ultimo caso si attenderà un altro anno seguendo periodicamente il bimbo per farlo approcciare alle visite e all'importanza del prendersi cura dei suoi occhietti. Ad oggi, presso i miei Centri Visione Salute, sono moltissimi i bimbi che sono stati sottoposti al trattamento di Ortocheratologia pediatrica, seguiti con controlli periodici con ottimi risultati.

Come posso rallentare o bloccare la miopia di mio figlio ? E' ormai documentato scientificamente che le lenti a contatto per ortocheratologia sono un mezzo fra i più efficaci per bloccare o rallentare la progressione miopica nei giovani. Diversi studi internazionali a livello universitario hanno dimostrato che l'ortocheratologia non presenta maggiori rischi rispetto a normali lenti a contatto gas-permeabili. I miglioramenti visivi a breve termine sono stati dimostrati con successo su migliaia di soggetti, fin dal 1962, dai più qualificati specialisti in contattologia di tutto il mondo. E' clinicamente provato che le lenti a contatto semirigide gas-permeabili sono un mezzo fra i più efficaci per bloccare o rallentare la progressione miopica.

Studi clinici già esegiuti? tra i più recenti ed autorevoli studi in materia, voglio ricordare il " Singapore Study" del Dr.Khoo e lo studio condotto dal dipartimento di Oftalmologia dell'università di Tsukuba, Giappone. I risultati, condotti su oltre 100 bambini tra i 10 e 12 anni , hanno confermato il rallentamento della progressione miopica nei soggetti che hanno utilizzato lenti a contatto gas-permeabili, rispetto ai coetanei che utilizzavano solo gli occhiali, con notevoli vantaggi sopratutto tra quelli in più rapida progressione. Per questa ragione il professionista, dopo una visita diagnostica che deve determinare l'idoneità e l'assenza di controindicazioni, valuta la possibilità di non rimandare l'utilizzo di lenti a contatto gas-permeabili anche notturne per ortocheratologia, aspettando che la miopia non peggiori.

L'Ortocheratologia è un ramo della contattologia clinica, molto evoluta e perfezionata negli ultimi anni, quindi non è atto chirurgico ed è reversibile. Con l'orthocheratologia è possibile eliminare, una insufficienza refrattiva (diffetto visivo, miopia fino a 7 diottrie, ipermetripia fino a 4 diottrie, astigmatismo fino a 4 diottrie) attraverso l'applicazione di specifiche lenti a contatto prescritte sempre dal professionista.
Esistono diverse procedure applicative di queste particolari lenti da utilizzare in funzione del difetto visivo da eliminare o ridurre. Le lenti a contatto ortocheratologiche sono notturne, e vengono indossate esclusivamente quando si dorme per poi rimuoverle al risveglio, traendone beneficio per tutto il giorno, senza dover più usare occhiali o lenti a contatto tradizionali. Questo trattamento è sempre prescritto dal professionista che valuta tutto il sistema visivo ( MIOPIA, IPERMETROPIA, ASTIGMATISMO ).
Portando le lenti ortocheratologiche durante il sonno si riduce il possibile rischio di abrasioni corneali causate dagli agenti esterni che durante il giorno, per chi indossa lenti a contatto tradizionali, possono entrare a contatto con gli occhi; polvere, vento, sabbia, e ogni componente ambientale che può alterare la sensibilità oculare e comprometterla.

GUARDA IL FILMATO DEL TG5

ELIMINARE LA MIOPIA CON IL TRATTAMENTO DI ORTOCHERATOLOGIA

 

DORMIRE......................................................................................... .............. .. Il miglior modo per combattere la miopia !

Certo, dormendo! Semplicemente mettendo delle speciali lenti a contatto quando vai a dormire e al mattino ci vedi bene. E' ormai diventata una realtà e per gli adolescenti è una vera e propria rivoluzione, perchè studi scientifici dimostrano che rallenta ed in molti casi, ferma la progessione miopica. Vieni a scoprire, nei Centri Visione Salute, come centinaia di persone hanno già detto basta al loro difetto visivo con l'ORTOCHERATOLOGIA, un metodo alternativo alla chirurgia refrattiva.

 

Centri Visione Salute è su Facebook Clicca qui e segui tutto di VISIONE SALUTE ancher su Facebook Centri Visione Salute è su Facebook

ORTOCHERATOLOGIA IN ETA' PEDIATRICA

BLOCCARE O RALLENTARE LA MIOPIA NEL BAMBINO CON L'ORTOCHERATOLOGIA, SENZA INDOSSARE PIU' OCCHIALI. UNA POSSIBILITA' DI CRESCITA PSICO-MOTORIA SENZA LIMITAZIONI VISIVE, NEI CENTRI VISIONE SALUTE.


Leggi l'articolo

HAI IL CHERATOCONO? Clicca qui >>...

.vedere con miopia.. ...............IMMAGINE LAGO

Visione con miopia - 300 - 075 as. 90°

dopo trattamento di ortocheratologia

Avanti pag 2>>

 

FORUM DI ORTOCHERATOLOGIA.

Question & Answers
Avvisi per i pazienti e la comunità scientifica. Per informazioni di carattere tecnico-scientifico o per fissare un appuntamento inviate una e-mail direttamente al Coordinatore Scientifico Matteo Belotti dei CENTRI VISIONE SALUTE.

CORNETTA DEL TELEFONO Tel 338 4431051

Centri Visione Salute è su Facebook Clicca qui e segui tutto di VISIONE SALUTE ancher su Facebook Centri Visione Salute è su Facebook

Avanti pag 2>>

note legali

Torna a Home Page